LogoArcheryMatchControlConsole

Archery Match Control Console è una precisa e affidabile centralina elettronica con interfaccia grafica touch-screen di controllo, studiata per gestire i tempi, i semafori e gli avvisatori acustici, presenti sui campi di gara amatoriali di tiro con l'arco. Con il suo performante firmware gestionale, stupisce per il rapido e intuitivo funzionamento dinamico, pensato per rendere più professionale lo sport hobbystico, semplificando allenamenti, competizioni e migliorando la vita dei direttori di tiro a fondocampo.

Nascita dell'idea: un po' di storia ...
Nel settembre del 2011 fui contattato da un gruppo di amici appassionati da anni di tiro con l'arco, in quanto avevano la necessità di dotare il campo di allenamento dell'associazione amatoriale a cui appartenevano, di una nuova e performante centralina elettronica per il controllo delle gare, che potesse così sostituire definitivamente quella obsoleta e semi-automatica in loro dotazione. Dopo il dovuto sopralluogo, cominciammo a pensare a qualcosa di idoneo e che potesse disporre del controllo totale delle sequenze di tiro. Apparve subito la necessità che la centralina disponesse di un controllo automatico, atto a contemplare le varie necessità che si sarebbero apprestate durante una competizione agonistica. In buona sostanza queste caratteristiche potevano essere così riassunte:

  • doveva disporre di un controllo automatico delle gare a un volée con 3/6 frecce;
  • doveva disporre del controllo automatico delle gare a due volée con 3/6 frecce;
  • doveva supervisionare le fasi di recupero necessarie al termine dei volée;
  • avrebbe dovuto disporre di un comando per passare in modalità manuale, qualora per una ragione o quell'altra, questa eventualità fosse divenuta necessaria.

In base alle importanti funzioni richieste e dopo aver lavorato a lungo per delineare la metodologia di realizzazione, nacque la prima versione del dispositivo, subito battezzata: Archery Match Control Console 1.0. Questo modello fu collaudato durante le gare di tiro amatoriale dei miei amici arcieri, previste nei mesi di aprile e settembre 2012. L'efficienza dimostrata dal prototipo su campo e il successo generale ottenuto dal dispositivo durante le gare, fu addirittura superiore alle aspettative, tantoché pensai ben presto di elaborare la versione 2.0 che oltre alle funzionalità della versione 1.0 disponesse anche di un apposito menù per variare i parametri di funzionamento a seguito di particolari richieste dei regolamenti federali.

Console principaleCentrale di controlloConsole in gara

Particolare della console di controllo principale con interfaccia utente grafica a touch screen 

Particolare del driver di attuazione dei dispositivi acustici e semaforici del campo di tiroParticolare della console durante una gara di tiro. La centrale di controllo è collegata al driver attraverso un apposito cavo e da qui parte il controllo dei dispositivi del campo.

Premessa:

Archery Match Control Console, pertanto, è un prototipo nato con l’intento di supervisionare lo svolgimento delle gare di tiro con l’arco Indoor e FITA a tre o sei frecce del mio gruppo di amici. L’elettronica interna, quando opportunamente configurata è prettamente in grado di gestire i tempi di tiro e di recupero per ciascun atleta, tenendo in considerazione tutti i parametri del tipo di gara preselezionata. Oltre della gestione dei tempi, Archery Match Control Console supervisiona il funzionamento sincronizzato degli indicatori luminosi e sonori (lanterne semaforiche e sirene) presenti nel campo di tiro. 

Come funziona:

Archery Match Control Console è costituito da due unità indipendenti e una serie di accessori. Questi sono i seguenti:

  • una console di controllo principale;
  • un'interfaccia di uscita per il controllo dei dispositivi semaforici e acustici del campo;
  • un cavo dati a bassa tensione per l'interconnessione elettrica delle due distinte unità;
  • un alimentatore di rete. 

PartiCostituenti

La console di controllo principale racchiude al suo interno il microcomputer che regola tutte le sequenze di una gara di tiro con l'arco. I dati, i cronometraggi e le varie opzioni di funzionamento sono visualizzati sull'ampio display touch screen retroilluminato. I dati sequenziali elaborati dalla console di controllo principale, sono inviati successivamente via cavo all'interfaccia di uscita, una sorta di driver d'attuazione dove, dopo un apposito adattamento elettrico, è possibile controllare le lanterne semaforiche e gli avvisatori acustici presenti sul campo. Archery Match Control Console può pilotare avvisatori luminosi e acustici elettrici funzionanti a corrente continua o alternata monofase, con tensioni comprese tra i 12 e i 230V. L'alimentazione alla console di controllo principale avviene attraverso un apposito alimentatore di rete a doppio isolamento.

SchemaDiCollegamentoLa console principale racchiude il cuore del controllo dell'intero dispositivo. Posizionata durante la gara sul tavolo dell'operatore di campo, fornisce un controllo completo di tutte le fasi di tiro, supervisionando i tempi di cronometraggio delle volée e dei recuperi necessari, visualizzando le informazioni sull'ampio display touch screen retroilluminato. Tre pulsanti luminosi ulteriori completano il controllo rapido delle fasi salienti dell'incontro.

Console

Anche l'interfaccia di uscita dispone di una piccola console di controllo. Su questa, infatti, è presente un apposito selettore a levetta, la cui commutazione permette di controllare i dispositivi di segnalazione del campo, sia in automatico (attraverso le sequenze generate dal microcomputer della console), sia in manuale attraverso tre interruttori (per i fari rosso, giallo e verde della lanterna semaforica) e un pulsante (per l'avvisatore acustico). Quattro appositi leds, mostrano da vicino quello che sta succedendo sui dispositivi di segnalazione rivolti agli arcieri.

InterfacciaDiUscita

Durante il funzionamento automatico, sul display grafico appaiono tutte le opzioni selezionabili e attuabili per gestire volée alternate a 3 o 6 frecce, nonché i tempi e i recuperi previsti dalle varie modalità. Essendo dotato di touch screen, le varie funzioni sono selezionabili toccando con il dito la sezione desiderata del display. 

 DS0DS1  DS2
 Schermata introduttivaMenù principale Selezione del numero di volée
 DS3 DS4 DS8
 Selezione del numero di frecceDisplay di gara singola voléeDisplay gara doppia volée
 DS5 DS6 DS7
Recupero a 3 frecce Recupero a 6 frecce Sezione settaggi e testing 

E' inoltre presente un'apposita sezione dove è possibile regolare le varie impostazioni della console, come ad esempio: il colore della retroilluminazione del display (selezionandola tra spenta, verde e blu per la luce del giorno, oppure rossa per le gare effettuate al tramonto), la durata dei tempi di tiro e delle annesse pause di gara. Un'apposita sezione diagnostica, invece, permette di testare i semafori e gli avvisatori acustici, senza avviare una sequenza di tiro, cosa molto utile, quando prima di una gara si vuole verificare il corretto operare dei dispositivi. Sono passati ormai 10 anni dall'installazione di Archery Match Control Console presso il campo di tiro degli amici arcieri e ancora oggi la usano con successo.

Teolab EMS:


STAZIONE DI RILEVAMENTO
TEOLAB-1
 PONTELAGOSCURO (FE) 


RADIOATTIVITA' LOCALE

cpmuSv/hEntity
170.14


Le misure sono aggiornate ogni 2 minuti.


Per info più dettagliate:
TEOLAB-1 MAIN PAGE

 

Accesso Utenti

Teolab.it di Matteo Negri - Ferrara (FE) - Italy - Copyright 2013/2025

Email: info@teolab.it -- Mobile: +39 328 1547402

Tutti i diritti riservati - All rights reserved.