LogoStratospera

Alcuni anni fa, seguendo la mia innata passione per l'astronomia e l'astronautica, incontrai su web gli amici di forumastronautico.it, con i quali, oltre a condividere le nostre conoscenze negli ambiti suddetti, ebbi l'onore d'assistere al lancio dello Space Shuttle Discovery STS120 che partì alla volta della Stazione Spaziale Internazionale dal Kennedy Space Center in Florida il 20 ottobre 2007. A bordo di questa missione volava per la prima volta l'astronauta italiano Paolo Nespoli. L'amicizia che ci lega da allora e la necessità di condividere il più possibile insieme e sempre con più motivazione, la passione per lo spazio, ci ha spinti dapprima a unirci in un'associazione nazionale ISAA e poi, nell'ambito di un complesso studio amatoriale fondato successivamente all'interno del Gruppo abbiamo dato il via al progetto Stratospera.

StratoSpera è in tutto e per tutto un progetto amatoriale per il lancio di palloni aerostatici nella stratosfera, i cui scopi fondamentali, spaziano dall'effettuare fotografie e riprese video del nostro bellissimo pianeta dall’alto, all'eseguire in volo esperimenti scientifici con hardware da noi progettato e costruito, in un ambiente estremo verso i confini dello spazio esterno. La premessa è quella di dimostrare come la tecnologia di oggi, possa permettere ad un gruppo di semplici appassionati di raggiungere importanti traguardi, un tempo riservati solo ad un elite altamente specializzata di scienziati. StratoSpera è stato inizialmente ispirato dal pallone amatoriale canadese SABLE-3 e dai voli del gruppo di appassionati inglesi di Unmanned Spaceflight.com, ai quali va la nostra più sincera ammirazione. 

Oltre da me e dall'amico Davide Andreani responsabili all'unisono del porgetto HADARP, il team stratospera è costituito da un gruppo d'appassionati italiani di spazio appartenenti alla prestigiosa e succitata associazione ISAA, che con l'immancabile e insostituibile collaborazione di Francesco Bonomi e Francesco Sacchi quest'ultimo tecnico elettronico della società fiorentina Develer srl, si dilettano nell'opera con formidabile successo. Il progetto Stratospera è autofinanziato dai membri del Team, con l'appoggio importante dell'azienda Develer e dei nostri sponsor ufficiali. Come ogni missione diretta allo spazio che si rispetti, anche il team Stratospera è dotato di un poligono di lancio ben preciso. Questo è collocato sulle verdi colline della toscana centrale, nei pressi della città di Greve del Chianti, dove vive il nostro Francesco Bonomi che ci ospita nei freschi prati della sua dimora di campagna. A lui e alla sua famiglia i nostri più sinceri ringraziamenti per l'inconfrontabile ospitalità e supporto logistico al lancio, che ci offrono ad ogni lancio. In fare scherzoso questo luogo è stato battezzato dal team con il nomignolo di "KSC" (Kianti Space Center), immancabilmente ispirato alla prestigiosa base statunitense di lancio KSC (Kennedy Space Center) installata nella Florida centrale.

Dal 4 settembre 2010, data del primo lancio, il nostro team ha compiuto nella stratosfera terrestre ben 4 missioni, ritornate tutte a terra con successo e riportando da quelle quote vertiginose numerosi dati scientifici che descrivono in modo inequivocabile le condizioni ambientali proibitive presenti in quei luoghi tanto impervi. Nota importante, durante la missione n°3 è stato stabilito un record d'altezza a livello mondiale, classificandosi all'epoca con i 39.614 metri raggiunti, al quarto posto nella scala dei record ottenuti da altri team amatoriali sparsi per il nostro pianeta.

Visti gli importanti traguardi raggiunti quindi, il team Stratospera è stato battezzato amichevolmente dal resto della community web di ForumAstronautico.it, il gruppo dei “palloni gonfiati”. Se ci pensate, nessun termine può essere più azzeccato e beneaugurante per chi dei palloni stratosferici ha pensato di farne una ragione di vita!


Per approfondire meglio tutti i concetti e accedere alla vasta gamma dei dati scientifici raccolti per ciascuna missione, v'invito a cliccare sui seguenti link. Verrete automaticamente collegati alle pagine del blog ufficiale del progetto stratospera:

Buona navigazione nella stratosfera terrestre!

 

 

Teolab EMS:


STAZIONE DI RILEVAMENTO
TEOLAB-1
 PONTELAGOSCURO (FE) 


RADIOATTIVITA' LOCALE

cpmuSv/hEntity
190.15


Le misure sono aggiornate ogni 2 minuti.


Per info più dettagliate:
TEOLAB-1 MAIN PAGE

 

Accesso Utenti

Teolab.it di Matteo Negri - Ferrara (FE) - Italy - Copyright 2013/2025

Email: info@teolab.it -- Mobile: +39 328 1547402

Tutti i diritti riservati - All rights reserved.